Servizi

Fitoterapia

La fitoterapia (da phyton = piantaetherapeia = cura) studia le proprietà terapeutiche delle piante e l’impiego di esse nella cura delle malattie.

Si tratta di una disciplina che affonda le sue radici in epoche remote, quando i nostri antenati facevano ricorso alle erbe medicinali per curare ferite, alleviare il dolore,

facilitare i parti, indurre aborti, …Ma anche la farmacologia moderna ha guardato alla natura quando, muovendo i suoi primi passi, ha prodotto in laboratorio molecole di sintesi che altro non sono se non repliche di principi attivi di qualche pianta. Un esempio per tutti: il principio attivo della famosa Aspirina – acido acetil salicilico – è presente nella corteccia del salice ma anche nei fiori dell’olmaria!

La moderna fitoterapia si basa sull’attività terapeutica globale della pianta o “fitocomplesso”. Ogni pianta medicinale ha una sua propria composizione chimica comprendente un numero più o meno grande di sostanze. La maggior parte di esse è dotata di attività terapeutica nota (i principi attivi), mentre altre sono invece considerate secondarie o addirittura inerti. Ebbene, l’attività del fitocomplesso è il risultato non solo delle sostanze farmacologicamente attive ma anche di quelle secondarie e inertiche ne modulano farmacocinetica, assorbimento e metabolismo conferendo al fitocomplesso proprietà terapeutiche che possono anche essere diverse da quelle dei componenti presi singolarmente.

La fitoterapia può essere usata sia da persone sane, allo scopo di prevenire disturbi e malattie, sia da persone malate, anche in associazione con i farmaci classici per migliorarne l’efficacia.

Il rimedio fitoterapico può essere usato per problemi all’apparato respiratorio quali tosse, raffreddore, mal di gola, influenza; problematiche a carico del sistema cardiocircolatorio, dall’insufficienza venosa degli arti inferiori alla tachicardia; per disturbi del sistema nervoso quali ansia ed insonnia; per combattere malattie dermatologiche come acne e dermatiti; per problemi dell’apparato urogenitale.

Tuttavia, pur essendo “naturali” i rimedi fitoterapici non sono innocui. In essi i principi attivi sono presenti in quantità ponderali (almeno nell’ordine di milligrammi) pertanto al beneficio oppongono effetti collaterali, effetti tossici legati al sovradosaggio e contrindicazioni. Esattamente come accade per i farmaci classici.

Occorre quindi prepararli, dispensarli e assumerli prestando la massima attenzione.

 

Evita dunque “il fai da te”: nella nostra Farmacia troverai personale competente che ti guiderà nella scelta del rimedio fitoterapico adatto e ti fornirà consigli per assumerlo in totale sicurezza.

Floriterapia

Fiori di Bach

Si tratta di un metodo di cura basato sull’uso di “38 rimedi” corrispondenti a 38 essenze ricavate da altrettanti fiori silvestri mediante la tecnica dell’infusione.

Fu il medico inglese Edward Bach a scoprire agli inizi del ‘900 le proprietà terapeutiche di questi fiori. Egli era convinto che la malattia fosse il risultato dello squilibrio tra corpo, anima e mente e che in particolar modo, nella risoluzione di qualsiasi malattia, fosse la psiche ad avere un ruolo determinante. Alla ricerca di una terapia che potesse essere alla portata di tutti, il suo campo di indagine divennero “i fiori”. Cosa infatti se non i fiori, parte evolutamente più alta della pianta, poteva raggiungere e curare quelle concettualmente più alte dell’essere umano cioè l’anima e la mente?

I 38 fiori selezionati da Bach – corrispondenti ai 38 archetipi emozionali dell’uomo – agiscono ripristinando l’armonia tra corpo, anima e mente. Assumendo un fiore, permettiamo alla sua energia vibrazionale di interagire con quell’emozione negativa che ha determinato in noi un blocco energetico, di convertirla in emozione positiva e ripristinare in noi l’armonia. Il risultato sarà il recupero dello stato di salute: guarendo la mente anche il corpo guarirà.

La floriterapia è riconosciuta dall’Oms dal 1976, ed è per tutti, adulti, bambini, anziani, uomini, donne, animali e piante; un aiuto terapeutico a riequilibrare le nostre distonie psico-emotive, in modo semplice ed innocuo, efficace, naturale, senza effetti collaterali né controindicazioni.

 

Ti aspettiamo in Farmacia. Un colloquio conoscitivo ci permetterà di individuare il tuo fiore o di mettere a punto una miscela di fiori che può aiutarti a superare momenti di stresso emozioni penalizzanti come panico, eccessiva timidezza, insicurezza, depressione, sensi di colpa. Ma anche a risolvere disturbi fisici di chiara natura psico-somatica quali coliti e gastriti nervose, stitichezza, dermatiti, stanchezza, rigidità muscolari, …

Con i fiori ritroverai la tua energia interiore e il tuo benessere!

Iscriviti alla
nostra newsletter

Iscrivendoti alla nostra newsletter rimarrai in contatto con i nostri eventi o offerte